Abbandonava i rifiuti a Fornacette, 600 euro di multa a una cascinese

Calcinaia
Sabato, 20 Ottobre 2018

Da Cascina a Fornacette per abbandonare i propri rifiuti.

Per la seconda volta in meno di un anno (leggi anche: Fornacette, 600 euro di multa a due "furbetti del rifiuto" residenti a Cascina) un cittadino cascinese è stato multato dalla polizia municipale di Calcinaia, impegnata da tempo nella lotta "dura" agli imbecilli (ci siamo rotti di chiamarli furbetti) del rifiuto.

I trasgressori, come il 3 gennaio scorso, saranno ora multati di 600 euro.

Scrive il Comune di Calcinaia in una nota: "Dopo l’ennesimo abbandono e un nuovo controllo da parte degli addetti comunali e della Polizia Municipale è stato individuato un nuovo trasgressore. Si tratta di una cittadina del Comune di Cascina.

Non è la prima volta, purtroppo, che questo tipo di abbandoni non provengono da cittadini del nostro territorio, ma da abitanti di comuni limitrofi. Si tratta di zone di confine, prese di mira da chi non capisce che l’ambiente è un bene comune che va rispettato. Per questo motivo invitiamo chiunque assista a questi atti di pura inciviltà a segnalarli direttamente alla Polizia Municipale (magari annotandosi la targa del veicolo, qualora sia possibile).

In effetti oltre al danno ecologico, all’impatto indecoroso che provoca sul paesaggio, stiamo parlando di una violazione che comporta lavoro-extra per gli operatori e che incide sulla raccolta differenziata e sulla percezione che alcuni ne hanno.

Ci preme tuttavia evidenziare come grazie al lavoro congiunto della Polizia Municipale, dell'Ufficio Ambiente e di dipendenti a stretto contatto con il Sindaco e con l'Assessore all'Ambiente, la battaglia contro gli abbandoni continui ad ottenere risultati incoraggianti.

Anche in questo caso il trasgressore sarà chiamato a corrispondere la salata sanzione di 600 € per questo gesto deprecabile".

 

carlo.palotti