Calcinaia, gran finale per il maggio calcinaiolo

Calcinaia
Martedì, 29 Maggio 2018

Tradizioni del territorio e storia locale, ma anche momenti per celebrare la fratellanza e l'amicizia europea. Nessuna contraddizione, ma una bellissima e unica festa che racchiude nel suo abbraccio intrattenimenti e divertimento, cultura e rievocazione.

Si tratta del gran finale delle festività calcinaiole, che si concentrerà nei giorni di Sabato 2 e Domenica 3 Giugno, tra Piazza Indipendenza, gli stand gastronomici in via Buozzi e le rive, e addirittura le acque, del fiume Arno.

L’avvio del weekend sarà a 28 stelle, grazie all’arrivo dei gemelli di Villanova del Camì (Spagna), Noves (Francia) e Amilly (Francia).

Alle ore 16.00 di Sabato 2 Giugno sarà eccezionalmente aperta a visitatori italia e "europei" la Mostra Colori d'Europa ospitata nella Torre degli Upezzinghi di Calcinaia, mentre la Biblioteca Comunale P.P.Pasolini sarà teatro invece dell'incontro tra le delgazioni e l'Istituto Comprensivo M. L. King, prima di passare ad un gustoso aperitivo e alla celebrazione ufficiale del gemellaggio con lo scambio di doni. Alle ore 20,30 tutti a tavola, per la rituale cena in Sala F. De Andrè.

A partire dalle ore 21 sempre di Sabato 2 Giugno, Piazza Indipendenza diverrà il quartier generale della musica live e dj set. A scaldare l’atmosfera saranno i duetti della band Daniele Ristori Duet e successivamente le musiche selezionate da dj Maximilian, brani tutti da ballare. A partire dalle ore 19 sarà attivo lo stand gastronomico.

Domenica 3 Giugno, i gemelli e le famiglie ospitanti che lo vorranno, saranno protagonisti di un favoloso giro di Livorno dal bettelle. Chi invece rimarrà in loco, potrà partecipare alla Santa Messa che avrà inizio alle ore 11.30 nella Chiesa di San Giovanni Battista. Durante la celebrazione verranno tradizionalmente benedetti i Gonfaloni Rionali.

Costumi d’epoca e coreografie nella sfilata storica dei tre Rioni che si terrà nel cuore del Paese, a partire dalle ore 17. E infine, per il gran finale, tutti sulle rive dell’Arno, per seguire da vicino la 183° Regata Storica in onore di Santa Ubaldesca, la competizione a suon di remate che darà filo da torcere agli equipaggi dei Rioni Oltrarno, Montecchio e La Nave.

A concludere la giornata sarà il buon cibo preparato dagli stand gastronomici e la musica della band locale degli Articolo 11, sul palco dalle ore 21.30 con tutti i pezzi dei più celeberrimi cantautori italiani ed internazionali (da Johnny Cash a Zucchero). Ci sarà spazio anche per la spiritualità nel gran finale delle feste calcinaiole. Alle ore 21.30 di Lunedì 4 Giugno, Don Roberto presiederà infatti la solenne celebrazione eucaristica, con l’esposizione e il bacio della Reliquia della Santa Patrona.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero e gratuito.

(fonte ufficio stampa)

redazione.cascinanotizie