Calcinaia, lotta dura all'abbandono dei rifiuti. "Uno scempio": multe salate e squadre Acchiapparifiuto per strada

Calcinaia
Domenica, 29 Aprile 2018

Gli “Acchiapparifiuto” scendono nuovamente in strada, pronti a misurarsi ancora contro l’inciviltà di chi lascia a terra cartacce, lattine o quant’altro.

Giovedì 26 aprile, gli operatori della Cooperativa Sociale Ponteverde, già inclusi nel progetto comunaleOpportunamente”, e un dipendente comunale addetto, incaricato di guidare e coordinare il gruppo, hanno passato in rassegna alcune zone di Fornacette bisognose di essere ripulite dai rifiuti abbandonati.

Le zone interessate sono state, nello specifico, via Vittime delle Foibe (strada di confine con altri comuni spesso oggetto di abbandoni indiscriminati) e la zona attorno a via Mazzei e via Fermi oggetto di indicazione arrivate direttamente dalla popolazione.

L’invito a cittadini e cittadine è quello di segnalare al Comune, tramite i mezzi di comunicazione messi a disposizione, ogni abbandono, perfino il più piccolo di cui siamo testimoni. Ogni informazione è preziosa sia per orientare il servizio di “Acchiapparifiuto” verso un intervento mirato, sia per cercare di scovare i trasgressori che si sono resi colpevoli dello scempio, passibili di multe salate.

Collaborare con gli Acchiaparifiuto è facilissimo. È infatti possibile, e anche molto semplice, inoltrare segnalazioni utilizzando vari canali. Tra questi la consueta “Fabbrica del Cittadino”, il portale web raggiungibile tramite smartphone, scaricando gratuitamente l’apposita app, o via pc. A disposizione di cittadine e cittadini anche l’indirizzo mail dell’Ufficio Ambiente, ambiente@comune.calcinaia.pi.it

Fonte Ufficio stampa Comune di Calcinaia

redazione.cascinanotizie