Impresa edile occupa terreno del Comune

Navacchio
Mercoledì, 8 Agosto 2018

Occupa abusivamente un terreno di proprietà del Comune di cascina da molti anni, già nel 2006 ebbe un’intimazione a lasciare l’area, ma senza esito.

Adesso la Giunta Comunale ha lanciato un vero e proprio ultimatum alla ditta edile individuale di un cascinese, a nome di F.P., con sede a Navacchio.

L’area interessato si trova tra via Orosei e via Olbia e fu espropriata, a suo tempo, come parte del P.I.P. di Navacchio (piano degli insediamenti produttivi). La zona interessata non è stata poi assegnata in quanto la graduatoria degli aventi diritto agli insediamenti in quell’area si era esaurita, terreno comunque rimasto nella piena disponibilità dell’ente cascinese.

Un’area abbastanza grande di 1.825,00 mq. circa, che l’impresa di F.P. occupa dal dicembre del 2006 a cui era già stata notificata un’ordinanza nel febbraio 2018 affinché sgomberasse tutta la superficie entro novanta giorni dalla notifica.

Il soggetto non ha minimamente lasciato l’area, tanto che adesso è stata emanata una nuova ordinanza dirigenziale che dà tempo trenta giorni affinché se ne vada.

F.P. non solo ha utilizzato il terreno come rimessaggio di materiale ma ci ha anche realizzato dei manufatti abusivi che adesso dovrà demolire.

In caso di ulteriori indugi dell’impresa edile interverrà la forza pubblica con spese a carico dello stesso F.P.

luca.doni