L'Assessore al tursimo del Comune di Pisa, Paolo Pesciatini, ringrazia il FAI per le Giornate di Primavera

Cultura e Tempo Libero
PISA e Provincia
Venerdì, 15 Marzo 2019

 

«Come Amministrazione comunale ringraziamo il Fai - delegazione di Pisa perchè con la sua attività di educazione alla bellezza volta anche alla scoperta dei nostri tesori artistici e ambientali aiuta i cittadini ad osservare con altri occhi il bello che li circonda ed è anche un invito a tanti turisti a visitare la città in modo più consapevole».
«Come tutti sappiamo, considerando il nostro ricchissimo patrimonio storio artistico e ambientale, si pensi anche al nostro Litorale, la necessità principale è quella di promuoverlo nel modo migliore per favorire la permanenza dei turisti, perché la nostra città non può essere percepita solo come itinerario da “mordi e fuggi”».
«Siamo convinti, infatti, che la città ha tutte le risorse necessarie per accreditarsi maggiormente verso un turismo colto e a più alta capacità di spesa. La nostra è una offerta turistica permanente e  uno degli obiettivi prefissati da questa Amministrazione è, tra le altre cose, di creare un’offerta stabile di eventi di interesse scientifico e culturale, perché Pisa può essere definita autenticamente come  un ecosistema dell’innovazione,  capace di tenere insieme storia, arte, enogastronomia e trasferimento tecnologico.. Per questo siamo ben lieti che le Giornate FAI di primavera si svolgano negli stessi giorni del nostro Capodanno Pisano che è una nostra caratteristica unica al mondo. Un evento che oltre alla sua valenza di sacralità può essere anche coniugato con un'offerta di richiamo turistico. Siamo sicuri che la cittadinanza in primo luogo ma anche tanti  ospiti sapranno cogliere questa occasione per scoprire i lati meno noti di Pisa».

 

redazione.cascinanotizie