Navacchio, arrestato l'autore dei furti con "spaccata"

Navacchio
Mercoledì, 16 Maggio 2018

Operazione dei Carabinieri che ieri sera, 15 maggio, a Navacchio hanno arrestatato un moldavo di 20 anni, in esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura della Repubblica di Pisa per il reato di furto.

L'uomo è infatti indagato per aver commesso sette diversi furti ai danni di altrettanti esercizi commerciali, in Cascina, dal novembre 2017 al marzo 2018. I furti sono stati tutti commessi con la tecnica della “spaccata”: il malvivente dapprima infrangeva la vetrata d’ingresso dei negozi con un utensile e poi, una volta introdottosi all’interno, ne sottraeva i fondocassa e, nell’ultimo dei casi accertati, furto avvenuto a Pisa il 7 marzo scorso, anche due tablet.

Le indagini sono state condotte anche con l’ausilio dei sistemi di video-sorveglianza dei medesimi negozi o delle vie prospicenti: al termine della perquisizione, eseguita contestualmente alla cattura, sono stati rinvenuti e sequestrati, a carico del moldavo, anche alcuni indumenti riconosciuti tra quelli utilizzati per la commissione di alcuni furti. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato consegnato al carcere Don Bosco di Pisa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

massimo.corsini