Niki Giustini, venerdì 17 novembre spettacolo in suo ricordo al Teatro Olimpia di Vecchiano

Vecchiano
Martedì, 14 Novembre 2017

Uno spettacolo al Teatro Olimpia in ricordo di Niki Giustini. Andrà in scena il prossimo 17 novembre alle 21.15 una serata di puro intrattenimento e divertimento per omaggiare l'artista, vecchianese d'adozione, prematuramente scomparso nel gennaio scorso. L'evento è frutto di una collaborazione tra la Pubblica Assistenza S.R. Di Pisa, Sezione di Migliarino, i familiari ed i colleghi dell'attore-showman, e con il patrocinio del Comune di Vecchiano. Lo spettacolo, dal titolo suggestivo “U...Niki... per ridere” è presentato da Danny Puccini ed Eleonora Di Miele. Ospiti della serata sono: Riccardo Azzurri; Gemelli Siamesi; Giovanni Bondi; Paolo Vallesi; Gianni Giannini; Jerry e Gelli; Ilaria Belli; Graziano Salvadori; Katia Beni; Massimo Antichi; Matteo Cesca; Stefano Fini.
“Siamo felici di omaggiare Niki Giustini ospitando uno spettacolo interamente dedicato a lui nel nostro Teatro Olimpia di Vecchiano”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori. “La costruzione della serata ruota tutta attorno a quella che era la sua personalità artistica, a cominciare dal giorno scelto, venerdì 17 novembre, una data espressamente voluta dai suoi familiari perchè cara allo stesso Niki e, dunque, significativa. La serata vecchianese, inoltre, vedrà un forte filo conduttore tra il Niki artista, uomo da palcoscenico, ed il Niki della vita quotidiana, contraddistinto da una forte e profonda umanità, facendo così emergere quei tratti caratteristici della sua personalità, finora per lo più sconosciuti al grande pubblico”, aggiunge il primo cittadino. “Niki Giustini, prima ancora di essere un uomo di spettacolo, era uno di noi, con radici profonde nel territorio in cui viveva e che lo aveva adottato”, racconta il Presidente della Pubblica Assistenza di Migliarino, Daniele Vannozzi. “Infinite le occasioni in cui, spesso anche a Migliarino, ha prestato la sua faccia e la sua immagine in maniera totalmente gratuita nelle serate che erano realizzate qui, a livello locale: una dimostrazione esemplare del suo mettersi a totale disposizione della nostra comunità”, aggiunge Vannozzi.

Anonimo