Nota di Enel circa la cabina pericolante di Zambra

Zambra
Lunedì, 16 Aprile 2018

In relazione al fatto di cronaca accaduto domenica 8 aprile (leggi qui) a Zambra dove una cabina elettrica resa pericolante da un incidente in auto ha costretto i Vigili del Fuoco a chiudere una strada, Enel, attraverso il proprio ufficio stampa comunica quanto segue:

E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica di media e bassa tensione, informa di non essere proprietaria della cabina elettrica di via Profeti, in località Zambra nel territorio comunale di Cascina, citata in questi giorni dagli organi di informazione in seguito a un incidente che avrebbe reso il manufatto pericolante. L’impianto elettrico non è gestito da E-Distribuzione ed è di proprietà di un privato.

massimo.corsini