Prato-Pisa seguila LIVE (25a giornata serie C)

Domenica, 11 Febbraio 2018

Il Pisa non approfitta della sconfitta del Livorno e incappa in un pareggio amaro contro un Prato pronto a dare tutto in ottica salvezza. Partita maledetta al Mannucci (come al solito), in cui i nerazzurri mettono anche del proprio subendo subito lo svantaggio. Alla fine, grazie alla randellata di Gucher in chiusura di secondo tempo, il Pisa prende un punto, sale a quota 44, ma resta a -7 dal Livorno in attesa del match del Siena (in campo domani contro la Carrarese) terzo a quota 45 in compagnia della Viterbese (2-0 sul Gavorrano).

Confermato Voltolini tra i pali, Pazienza decide per il 4-2-3-1, con Ferrante unica punta e Lisi dal primo minuto. De Vitis fa coppia in mediana con Gucher, difesa in linea con Birindelli e Filippini esterni, Ingrosso e Carillo centrali. In avanti anche Negro, confermato anche lo spagnolo Sainz Maza.

Prato di mister Catalano con il 4-3-3.

Partita iniziata, Pisa con la maglia rossa, lanieri in blu. Pisa che attacca da destra verso sinistra, tifo nerazzurro che gremisce la gradinata pontederese, tifosi di casa in tribuna. Tre minuti (3') e Fantacci porta in vantaggio il Prato con una conclusione dal limite deviata da un difensore che non lascia scampo a Voltolini. Risponde il Pisa al 6' con Lisi che non riesce a corregere sotto porta il buon assist da destra di Negro. Un minuto (7') e Negro pareggia i conti: Birindelli va via a destra e dal fondo serve Negro all'altezza del rigore per l'1 a 1. Nerazzurri in pressione e al tiro al 14' con la bella girata a volo di Lisi alta sopra la traversa. Ritmi che rallentano dopo un inizio di gara davvero ricco di emozioni e spunti di cronaca. Al 20' ci prova ancora il Prato da fuori con Fantacci, Voltolini blocca a terra. Il Pisa, spesso, sembra sul punto di sfondare come al 30', quando Ferrante, spalle alla porta, si lascia dietro il portiere in uscita prima di essere chiuso in fallo laterale. Proteste laniere al 37' per un'uscita fuori area di Voltolini, che in scivolata ha salvato su un avversario lanciato a rete. Occasione Pisa al 41' con Ferrante, palla che arriva alla punta nerazzurra piazzata in area, conclusione a botta sicura e parata di Sarr che salva il risultato. Ancora Pisa al 43', con De Vitis che conclude fuori sugli sviluppi di una punizione corta da sinistra. Si arriva in chiusura e il Prato torna in vantaggio al 45': punizione di Ceccarelli dal limite, palla deviata dalla barriera e gol che chiude il primo tempo.

Pisa nuovamente in campo con due sostituzioni: dentro Eusepi e Giannone, fuori Ferrante e Sainz Maza. Nerazzurri al tiro al 7' con Giannone, palla alta. Parapiglia sulla trequarti laniera al 9', ammoniti Ingrosso e Martinelli. All'8' esce Carillo per Lisuzzo. All'11' nuovo fallo di Matinelli non sanzionato tra le proteste dei ragazzi di Pazienza, e Pisa vicino al pareggio con De Vitis. Cambio laniero al 17' con Akammadu per Carletti, e Prato vicino al gol al 20' con Seminara. La partita resta vivissima e i nerazzurri sfiorano il nuovo pari al 21' con Negro: palla violentissima al volo a tu per tu e parata a terra di Sarr. Ancora due cambi Pisa al 24': fuori De Vitis e Negro dentro Di Quinzio e Masucci. Al 30' doppia sostituzione Prato: Coccolo e Bonetto subentrano Seminara e Gargiulo. Occasionissima Pisa al 33', con Birindelli che messo in area da un'ottima palla in verticale, di sinistro chiude sul secondo palo. Pallone che tocca il montante ed esce sul fondo per un nulla di fatto. Ultimi dieci minuti più recupero. Al 39' Gucher pareggia finalmente i conti: conclusione violenda dai 30 metri, palla che colpisce il palo ed entra in porta per il 2 a 2. Ancora Pisa avanti al 45' con Filippini, che spara un sinistro dritto in porta e trova la parata d'istinto di Sarr. 4 minuti di recupero. Eusepi ci prova da fuori al 91', Sarr in corner. Pisa in pressione, ma match che termina sul pari.

 

Clicca QUI e ascolta il commento alla gara, gli interventi e le interviste post gara a cura di Punto Radio da tablet o smartphone oppure usa il lettore a destra da pc

 

Il tabellino

PRATO-PISA: 2-2 (25a giornata serie C girone A)

PRATO (4-3-3): Sarr; Casale, Ghidotti, Martinelli, Seminara (30' st Coccolo); Gargiulo (30' st Bonetto), Bertoli (40' st Colli), Fantacci; Piscitella, Carletti (17' st Akammadu), Ceccarelli. A dis. Alastra, Liurni, Cistana, Rozzi, Zucchetti, Giannini. All. Catalano.

PISA (4-2-3-1): Voltolini; Birindelli, Ingrosso, Carillo (8' st Lisuzzo), Filippini; Gucher, De Vitis (24' st Di Quinzio); Lisi, Negro (24' st Masucci), Sainz Maza (1' st Giannone); Ferrante (1' st Eusepi). A dis. Campani, Sabotic, Mannini, Maltese, Setola, Izzillo, Cagnano. All. Pazienza.

ARBITRO: Amabile di Vicenza (Della Croce-Pompei Poentini).

RETI: pt 3' Fantacci (PR), 7' Negro (PI), 45' Ceccarelli (PR); st 39' Gucher (PI).

NOTE. Ammonito: Ingrosso (PI), Martinelli (PR); angoli: (2-5) 2-8; recupero: 0' e 4'.

Fotoservizio a cura di Gabriele masotti

carlo.palotti