TennisTavolo, la Physys resta in A2 master

Cascina
Mercoledì, 14 Febbraio 2018

Nel secondo concentramento di serie A2 master la Physis Servizi per l’Ambiente inserita nel girone A raggiunge la salvezza chiudendo il campionato con tre vittorie e tre sconfitte.

A Padova la Physis arrivava già forte della vittoria nel primo concentramento contro il forte Moncalieri, risultata decisiva ai fini del risultato finale, ma con Christian Ghelardi n° 122 del rank non al meglio della condizione fisica.

Il primo incontro vedeva di fronte il Ferrara Tennistavolo (Caravita/Antonucci/Sani) che veniva piegata 3/1 con doppietta di Ghelardi e punto decisivo in doppio insieme a Massimo Tonacchera; successivamente con la salvezza in pugno, rifiatava Ghelardi, arrivava pertanto la sconfitta 3/0 contro Padova e la capolista Parma con partita strappa applausi di Tonacchera contro Arisi n° 539 del rank che alla fine usciva sconfitto 3/1.

Termina anche questa seconda avventura in serie A2 master per la compagine cascinese che dopo i concentramenti di Novara e Padova rimane in questa ambita categoria per il secondo anno consecutivo, top score Christian Ghelardi che chiude con 4 vittorie e 0 sconfitte in singolo e 2 vittorie e 2 sconfitte in doppio, molto bene anche Fabrizio Ciampi che conquista “scalpi” importanti come il tedesco Schimitz n° 400 del rank e soprattutto Sassi n° 181; molto bene anche Massimo Tonacchera, alla prima esperienza, che seppur di rank inferiore ha dimostrato il suo valore soprattutto in doppio.

In classifica finale 1° posto per il San Polo di Torrile (Parma) 10 punti (poule promozione), 2° Ciatt Firenze 8, 3° Regaldi Novara 8, 4° Physys Cascina 6, 5° Ferrara 4, 6° Moncalieri (Torino) 2, 7° Q4 Padova 2 (retrocessa).

massimo.corsini