Tre arresti per furto a Cascina e Calcinaia

Cascina
Martedì, 31 Luglio 2018

Tre arresti in due distinte operazioni quelli condotti dai Carabinieri di Cascina e Calcinaia nella giornata di ieri 30 luglio.

A Cascina i militari della locale stazione hanno arrestato un uomo di 49 anni, di cittadinanza italiana, dando così esecuzione ad un ordine di detenzione domiciliare comminato per i reati di rapina impropria e lesioni aggravate, commessi a Calcinaia nel 2015. L’ordine di carcerazione è stato emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Firenze.


A Calcinaia invece a finire in manette con l'accusa di furto, sono stati  due georgiani di 41 e 39 anni. I due uomini erano entrati in un negozio di articoli elettronici sulla via Tosco Romagnola e, dopo aver rimosso i dispositivi antitaccheggio, avevano sottratto oggetti e accessori elettronici per un valore commerciale di alcune centinaia di euro.

Il personale di vigilanza, accortosi del furto, ha tentato di seguire i due malviventi informando anche i Carabinieri. I due georgiani, a questo punto, hanno abbandonato la refurtiva e si sono dileguati: i militari dell’Arma della stazione di Calcinaia, subito intervenuti, sono riusciti a individuare e fermare i due che si erano rifugiati nel parco sportivo del posto.

Anche la refurtiva è stata completamente recuperata e restituita alla proprietà. Dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati trattenuti in camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo, previsto per stamani presso il Tribunale di Pisa.

massimo.corsini