Vicopisano, il Comune interviene sulle aree gioco e percorsi ginnici

Vicopisano
Mercoledì, 10 Gennaio 2018

Numerosi gli interventi realizzati nelle aree gioco delle località del Comune di Vicopisano, ancora in corso anche per alcuni ritardi della ditta che li sta eseguendo, la Cooperativa Sociale Arnera, "a causa del protrarsi _ come ha comunicato la cooperativa stessa _ del caldo torrido e all'assenza di alcuni lavoratori per motivi di salute e in fase di ultimazione prevista entro la primavera del 2018". Sistemato, inoltre,  il percorso ginnico di Vicopisano, accessibile dal parcheggio sul Rio Grande, acquistate nuove stazioni per fare esercizio fisico, nuovi giochi saranno comprati nel corso dell'anno in base alle necessità. La spesa per il momento si aggira sui 30.000 euro.

Al momento la manutenzione ordinaria ha riguardato le seguenti aree: Viale Brunelleschi a Vicopisano, zona Fascetti a San Giovanni alla Vena (escluso, solo per il momento, il gioco delle torri), via Falcone a Lugnano, Via Galilei a Uliveto Terme, Via Filippi e Via delle Cave a Caprona. Sono in fase di realizzazione, invece, gli interventi in via Deledda a Cucigliana, in Piazza della Repubblica a San Giovanni alla Vena, in via Vannozzi a Cevoli.

"Durante i lavori _ spiega il Sindaco Juri Taglioli _ si sono verificati ulteriori atti vandalici e rotture di giochi che, oltre a creare a volte potenziale pericolo per i più piccoli, hanno causato ancora ritardi nella sistemazione. Vorrei invitare i cittadini ad avere il massimo rispetto e la massima cura per queste aree dove i nostri figli vanno a giocare e a divertirsi, sia per quanto riguarda i giochi, che scegliamo in plastica riciclata sempre in ottica di tutela ambientale, sia per quanto riguarda l'ambiente stesso. Tenere pulito il luogo dove giocano i bambini e le bambine, raccogliere e smaltire adeguatamente ogni più piccolo rifiuto e le deiezioni dei cani, non sporcare sono comportamenti che raccomando a tutti per riuscire a mantenere quanto più possibile in ordine e ad assicurare decoro a queste zone alle quali tutti dovremmo tenere un po' di più, vista la loro destinazione e chi le utilizza. Su suggerimento dell'Assessora Cavallini posizioneremo anche cartelli nelle aree in questione per incentivare i cittadini al rispetto dell'ambiente".

"Oltre ai giochi _ aggiunge l'Assessora Catia Cavallini _ sono state sistemate, tra le altre cose, anche le panchine e alcune staccionate, tutto per rendere più accoglienti e sicure le aree gioco, per i bambini e le famiglie. Gli interventi, come detto da Arnera, sono ancora in corso e saranno conclusi entro primavera. Per adesso è stato acquistato, ad esempio, un nuovo girello per il Parco vannozzi di Cevoli, è stato sistemato il percorso ginnico a Vicopisano, sul Rio Grande, con 5 nuove stazioni per fare esercizio fisico con i relativi cartelli informativi e una casetta per la scuola materna di Lugnano, sempre in plastica riciclata 

luca.doni