Aula 40 con il Cnr di Pisa. La ricerca tecnologica nella medicina al tempo del Covid ** RIVEDI LA PUNTATA **

Primo Piano
Cultura e Tempo Libero
PISA e Provincia
Mercoledì, 3 Giugno 2020

Torna l'appuntamento con Aula 40, il format condotto da Massimo Marini in collaborazione con il Cnr di Pisa.

Giovedì 4 giugno  torna Aula 40, con una puntata dedicata alle tecnologie nella medicina al tempo del Coronavirus.

Punto Radio e il Cnr di Pisa, nella seconda delle cinque puntate speciali pensate per indagare sul Covid-19, ospiteranno ricercatori, esperti, imprenditori e politici per interviste sull'epidemia che ha stravolto il nostro vivere quotidiano: Michela Franchini, ricercatrice del Cnr-Ifc; Domenico Laforenza, associato emerito del Consiglio Nazionale delle Ricerche; Francesca Mastorci, ricercatrice del Cnr- Ifc; Lorenza Pratali, ricercatrice del Cnr- Ifc.

Sintonizzatevi giovedì 4 giugno dalle 9.30, sulle frequenze di Punto Radio (91.1 - 91.6 FM, in streaming su puntoradio.fm e cascinanotizie.it o sulla App di Punto Radio) e in streaming sulla webtv del Cnr (www.cnrweb.tv).

RIVEDI LA PUNTATA

 

La ricerca tecnologica nella medicina al tempo del Covid

Nella puntata di giovedì 4 giugno continueremo il nostro viaggio alla scoperta di alcune ricerche che hanno visto come protagonista l’Istituto di fisiologia clinica del Cnr (Cnr-Ifc) al tempo del Covid. In questa puntata ci concentreremo in particolare caso sulla ricerca tecnologica.

Partiremo da uno strumento di medicina partecipativa ideato dal Cnr-Ifc e dalla Fondazione Toscana Gabriele Monasterio, un sistema di autovalutazione del rischio individuale di contagio da coronavirus che sfrutta l’intelligenza artificiale e i bot. Il progetto si chiama Dress e ce ne parlerà una delle sue ideatrici, Michela Franchini, ricercatrice del Cnr-Ifc.

Si passerà a capire come affrontare la malattia utilizzando le attuali tecnologie informatiche. Con Lorenza Pratali parleremo, infatti di un progetto di telemedicina per seguire il decorso clinico dei pazienti affetti da Covid con strumenti non impattanti.

Il Cnr-Ifc ha pensato anche ai più giovani con il progetto AVATAR COVID-19. Lo scopo di questa ricerca è quello di indagare su come gli adolescenti hanno percepito la propria salute e il proprio benessere durante un periodo di isolamento e confinamento come quello appena passato. Francesca Mastorci ci spiegherà in che modo, in collaborazione con le Scuole e il Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione del Ministero dell’Istruzione, questa indagine permetterà di modulare e definire particolari programmi di prevenzione, educazione e formazione e interventi mirati a promuovere lo stato di salute e benessere in condizioni ad alto impatto emotivo e sociale.

Ritornerà nostro gradito ospite anche Domenico Laforenza, associato emerito del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Ospiti della puntata:

· Michela Franchini, ricercatrice del Cnr-Ifc;

· Domenico Laforenza, associato emerito del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

· Francesca Mastorci, ricercatrice del Cnr- Ifc;

· Lorenza Pratali, ricercatrice del Cnr- Ifc

 

redazione.cascinanotizie