"Buti Off" rassegna teatrale e musicale estiva di "Buti Teatro"

Cultura e Tempo Libero
Buti
Giovedì, 25 Giugno 2020

Buti Teatro mette in campo un festival estivo per riallacciare i fili di una stagione bruscamente interrotta

Ci siamo lasciati a fine Febbraio, quando improvvisamente tutto si è fermato, quando abbiamo dovuto premere in pulsante pausa a tutta la nostra attività. Dopo mesi difficili, di incertezza generale, vista la possibilità di ripartire in tutta sicurezza con l’attività culturale abbiamo deciso di intraprendere un percorso diverso, un qualcosa di alternativo che non avevo mai fatto.

Da qui l’idea continuare il percorso interrotto a Febbraio con un festival Estivo che comprendesse al suo interno sia appuntamenti Teatrali che Musicali.

Durante il percorso di studio sulla fattibilità di tale operazione ci siamo incontrati con l’Associazione Garibaldi di Buti che come stava facendo uno stesso percorso culturale.

Da qui l’idea di unire le nostre forze al fine di creare un cartellone di elevato spessore artistico, con artisti e musicisti di spessore sia locali che da fuori regione. E’ nato così ButiOff, un contenitore diverso, alternativo e volendo anche un po’ azzardato. Si partirà Sabato 4 Luglio presso Parco della Rimembranza di Cascine di Buti con uno spettacolo diretto da Perla Trivellini dal titolo “Ma il cielo è sempre più blu”, poi si continuerà presso Loc. Mantovano con due spettacoli musicali: “Canti Popolari” a cura de “Le Cantore” e a seguire “Paola Bivona Quartet” rispettivamente il 10 e 11 Luglio.

Il 13 Luglio in Piazza Divisione Acqui debutterà invece una produzione di Associazione Teatro Buti dal Titolo Butade a cura della compagnia teatrale “Gli Omini”. Alcuni attori in borghese vivranno per quindici giorni nel paese di Buti cercando di scavare nelle storie delle persone, nei segreti della nostra comunità per poi raccontarli nello spettacolo che scriveranno appositamente.

Sabato 18 Luglio avremo invece il Concerto di Andrea Valeri che si svolgerà sempre in Piazza Divisione Acqui.

Giovedi 23 e Venerdi 24 presso loc. il Mantovano due spettacoli in occasione della ricorrenza dell’Eccidio di Piavola il primo dal titolo “Una serata speciale” a cura di Elisabetta Salvadori, e il secondo sarà invece una serata musicale dedicata a canti e letture sulla resistenza.
Il festival si chiuderà a Cascine di Buti presso Parco della Rimembranza con un evento musicale da non perdere: “Un mondo a più voci”. Saliranno sul palco  tre musicisti di fama nazionale che hanno collaborato a lungo con artisti come Fabrizio De Andrè, Paolo Conte, Francesco Guccini ecc… Ripercorreremo insieme la loro carriera vissuta insieme a questi grandi artisti, ascoltando molti fra i più grandi successi della musica italiana. Un estate ricca di appuntamenti di altro profilo artistico e culturale, un occasione per stare all’aria aperta ascoltando e guardando spettacoli di elevato spessore culturale e teatrale.

redazione.cascinanotizie