"La ragazza dello swing" opera vincitrice di molti premi in scena a Lajatico il 27/1

Cultura e Tempo Libero
Lajatico
Giovedì, 24 Gennaio 2019

 

Al Teatro Comunale di Lajatico andrà in scena, domenica 27 gennaio, l'opera teatrale "La ragazza dello swing".

OPERA TERZA CLASSIFICATA CONCORSO “FOLLE D’AUTORE” ANNO 2017 IIIA ED. PREMIO NAZIONALE DI DRAMMATURGIA
“ALDO NICOLAJ” — Città di Fossano (CN)
***
PREMIO SIPARIO 2018 - Milano

Tu non sai le colline
dove si è sparso il sangue.
Tutti quanti fuggimmo
tutti quanti gettammo
l’arma e il nome.
(Cesare Pavese, 9 novembre 1945)

La ragazza dello swing
Rosa, originaria di un paese della provincia pisana, ha 78 anni.
Emigrata con la sua famiglia nel 1944 per sfuggire agli orrori della guerra e cercare una nuova vita altrove, Rosa ritorna al suo paese natale, dopo più di 50 anni. Quando l’hanno costretta a trasferirsi, Rosa non aveva niente da portare con sé, se non il ricordo di un unico bacio del suo amore di allora, un ragazzo di nome Piero. Quella “sensazione leggera di una semplice e umida carezza sulle labbra” le rimarrà addosso per tutta la vita, insieme al rimorso di non avere aspettato il ritorno di Piero dalla lotta partigiana.
Sul filo dei propri ricordi, Rosa ci racconta la sua storia, che è la storia della gente comune in quegli anni, con momenti di leggerezza e momenti di drammaticità. Ma solo ora che ha trovato il coraggio di tornare in questo suo “luogo dell’anima” scopre che la guerra ha disperso tutte le persone conosciute e amate in gioventù. Un vecchio sopravvissuto le dice che anche Piero non è più tornato dai monti.
Rosa ripartirà, questa volta per non fare mai più ritorno, portando ancora con sé un impalpabile bacio, quello che Piero, in un estremo atto d’amore, lei sa che le avrebbe dato un attimo prima della fine della vita, un bacio “…per aiutarla a respirare… e un altro ancora… per morirci dentro”.

con
Stefania Pugi - Hystrio Teatro
Chiara e gli Scuri Swing Quintet - Leonardo Barbafiera (sax e flauti) - Mario Ghilli (drums) - Chiara Bruschi (vocal) - Aldo Martolini (guitar) - Stefano Ghelli (bass)
Regia di Fabrizio Meini

Patrocinio del Comune di Lajatico
Ingresso libero

cell. 347-3585241
mail: info@hystrioteatro.it
www.hystrioteatro.it

redazione.cascinanotizie