Palaia, restaurati gli antichi lavatoi

Cultura e Tempo Libero
Palaia
Martedì, 9 Giugno 2020

Tornano accessibili e a nuova vita gli antichi lavatoi di Fonchioni a Palaia grazie ad un finanziamento del Consorzio Gal Etruria su progetti legati allo "Sviluppo e rinnovamento dei Villaggi"

Sono tornati accessibili gli antichi lavatoi di Fonchioni a Palaia. Niente taglio del nastro vista l’emergenza Covid, ma un incontro via web con gli studenti della scuola media di Palaia per parlare di sviluppo locale partecipato. I lavori di ristrutturazione sono stati finanziati dal Consorzio Gal Etruria con misura 7.6.1." Sviluppo e rinnovamento dei Villaggi" per un importo pari a 118.000 euro.

“Con la riqualificazione di questi antichi manufatti – spiega il sindaco Gherardini – abbiamo recuperato un luogo storico, mettendo anche in sicurezza sia la strada di collegamento tra i paesi di Palaia e di Montefoscoli sia il muro di tenuta del terrapieno stradale». L'intervento ha interessato il consolidamento di metà carreggiata stradale della Via Comunale di Grotta a Leccio con l'esecuzione di una doppia paratia di micropali e l'esecuzione di un trave armato al di sotto del piano stradale. È stato altresì ricostruito il parapetto murario di protezione al bordo stradale in faccia vista con mattoni di recupero, ed a valle dell'intervento è stata riattivata la regimazione idraulica dei luoghi, con costruzione di una piccola palificata finale di sostegno alla base del pendio stradale. Il progetto è stato condiviso con gli alunni della scuola media di Palaia che hanno lavorato durante tutto l’anno alla funzione storica del vecchio manufatto, alla realizzazione del sapone e alla presentazione in francese del progetto da presentare ai ragazzi del Comune gemellato di Pierrevert. L’animatore del Gal Lorella Ferretti ha illustrato agli alunni palaiesi il ruolo dell’Unione Europea, della Regione Toscana nei progetti Leader destinati ai piccoli borghi rurali come Palaia. 

redazione.cascinanotizie