Polo di navacchio, i vincitori del contest "Talent dell'innovazione"

Cultura e Tempo Libero
Navacchio
Venerdì, 30 Ottobre 2020

Tocket, con il suo innovativo sistema di ticketing digitale basato sulla blockchain che offre all’utente un modo semplice e sicuro di comprare e scambiare tickets con altri utenti si aggiudica il primo posto del Talent dell’Innovazione del Polo Tecnologico di Navacchio e che ieri è arrivato alla fase finale. 

Al secondo posto, pari merito, due idee legate al mondo pet, Trip For Dog "la guida turistica a 4 zampe" marketplace per attività ed esperienze Dog Friendly e Joppys, piattaforma digitale con l’obiettivo di raccordare tutti i servizi legati agli animali domestici.
Quest’ultimo si è aggiudicato anche il premio speciale di Digital Hub, acceleratore d’impresa certificato specializzato nello sviluppo di competenze di business e management di startup native digitali.

Al terzo posto ByBooks con l’idea di utilizzare i libri come strumento di matching e di conversazione per costruire relazioni e dating.
Soddisfatto Andrea Di Benedetto, presidente del Polo Tecnologico di Navacchio “mi ha molto colpito sia la qualità delle idee, sia il loro grado di maturità, ma quello che mi fa veramente piacere è che tutte le idee guardano ad un futuro legato alla possibilità di fare cose stando insieme e nel mondo reale, non progetti puramente digitali o virtuali, e ci danno un messaggio di speranza in questo periodo. E’ inoltre un segnale forte che tutti hanno pensato a dare risposte a bisogni reali, concreti, legati al territorio e alla socialità.
“Il risultato prestigioso conseguito da due idee di autoimprenditorialità nate all’interno del Contamination Lab Pisa, aggiunge professor Leonardo Bertini, delegato per la promozione delle iniziative di spin off, start up e brevetti Università di Pisa, “ è motivo di grande soddisfazione per tutto lo staff e costituisce una importante indicazione sulla correttezza delle scelte fatte e del molto lavoro svolto, che stanno dando i loro frutti.”
Il contest organizzato da Polo Tecnologico Navacchio in collaborazione con Grownnectia e Digital-hub,  per promuovere la creazione di nuova impresa e favorire lo sviluppo di idee imprenditoriali innovative, era partito a settembre. Tante le candidature arrivate, selezionate da un comitato costituito oltre che dai referenti per le startup dei Poli Tecnologici di Navacchio, Lucca e Pontedera, dal professor Leonardo Bertini, delegato per la promozione delle iniziative di spin off, start up e brevetti Università di Pisa e Marcello Marzano Founder dello Studio MM, dottore commercialista e consulente aziendale con un grande focus all'innovazione.
Grazie al lavoro della giuria, ieri 4 startup hanno affrontato una vera e propria Battle Royale, a colpi di pitch, davanti comunicatori, imprenditori e startupper, per aggiudicarsi la vittoria e i premi in palio: 6 mesi di incubazione fisica per il primo posto, 4 mesi di incubazione virtuale per il secondo e consulenze dedicate al terzo.

L’evento rigorosamente on line, ha affrontato anche il tema del cambiamento delle connessioni al tempo del Corona Virus, dallo smart working allo smart networking con Andrea Di Benedetto, presidente del Polo Tecnologico di Navacchio e Danilo Fastelli, web editor ufficio centrale de Il Tirreno .
 

redazione.cascinanotizie