Sulle Mura di Pisa guardando gli astri, appuntamento il 30 luglio

Cultura e Tempo Libero
PISA e Provincia
Sabato, 25 Luglio 2020

Il percorso in quota diventa un osservatorio speciale per ammirare stelle e pianeti: come prenotare

Una passeggiata notturna tra le stelle e i pianeti, scrutando il cielo per cercare di avvistare la cometa Neowise. Giovedì 30 luglio il camminamento in quota sulle Mura di Pisa diventa un osservatorio privilegiato per ammirare gli astri come la Luna, Giove e Saturno che splendono fra le stelle della costellazione del Sagittario, oppure l’affascinante pianeta rosso Marte visibile dalla seconda serata. I membri dell'ACA, associazione cascinese astrofili, e il professor Sergio Giudici direttore del Museo degli Strumenti di Fisica dell'Università di Pisa, accompagneranno i partecipanti in un viaggio tra i segreti delle più remote zone dello spazio. Si parlerà anche di buchi neri e delle onde grravitazionali rilevate grazie all’interferometro Virgo di Cascina.

L'iniziativa, che si svolge in collaborazione con la Ludoteca Scientifica e il Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Pisa, sarà un’occasione per approfondire le attività degli astrofili amatoriali in ambito di ricerca di asteroidi e delle attività di divulgazione e di osservazione astronomica, come il progetto Amica ed il progetto Uai per la divulgazione inclusiva per le persone con disabilità. Le attività saranno svolte nel rispetto delle misure di sicurezza Covid-19, ma l’assenza dei telescopi non impedirà ai partecipanti di ammirare le stelle e di approfondire la conoscenza degli astri. Ritrovo ed ingresso alle 21 in Piazza delle Gondole e discesa intorno alle 24 dalla Torre Santa Maria in Piazza dei Miracoli. Saranno organizzati 3 gruppi da 20 persone con ingressi scaglionati ogni 15 minuti.

L'evento segue un'altra iniziativa serale: domenica 26 luglio visita guidata in notturna tra storia, cultura e architettura. Partenze dalle 21 dalla Torre Piezometrica e arrivo in piazza dei Miracoli, i partecipanti riceveranno in dotazione speciali luci 'a collana' e saranno accompagnati da una guida che li condurrà in un viaggio tra i monumenti che testimoniano la storia di Pisa.

Prenotazioni telefonando al numero 050 0987480 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, oppure direttamente la sera dell'evento fino ad esaurimento dei 60 posti disponibili. Biglietti a 5 euro (più 1,50 euro di prevendita), gratuito per bambini sotto gli 8 anni e per accompagnatori di disabili. Le persone con disabilità, previa comunicazione, potranno essere fatti ridiscendere attraverso l'ascensore di Torre Piezometrica non essendo presente l'ascensore presso la Torre Santa Maria

Sabato e domenica le Mura sono sempre aperte dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, nel tratto da piazza dei Miracoli fino alla Torre Piezometrica con ultimo ingresso mezz'ora prima della chiusura. Accessi e biglietteria sia alla Torre Santa Maria sia alla Torre Piezometrica, ingressi contingentati e mascherina obbligatoria.

CoopCulture, Cooperativa Itinera e Promocultura costituiscono l'associazione di imprese che gestisce il camminamento in quota delle Antiche Mura di Pisa. Realizzate tra il XII e il XIII secolo, le Mura di Pisa sono un esempio dell'architettura militare dell'epoca, un segno della grandezza della Repubblica Pisana e oggi un punto di vista privilegiato da cui ammirare la città.

 

redazione.cascinanotizie