Vacanze al mare sicure: a Sanremo un’estate in famiglia tra la spiaggia e la ciclabile

Cultura e Tempo Libero
Mercoledì, 8 Luglio 2020

La città dei fiori offre soggiorni che possono essere fatti nel pieno rispetto delle prescrizioni sanitarie senza rinunciare al divertimento e al relax

Se le vacanze 2020 saranno differenti rispetto a quelle del passato, a Sanremo i turisti più affezionati ritroveranno quella bellezza e accoglienza che da sempre caratterizza questa perla della Riviera Ligure. Quindi le spiagge di sabbia finissima, il mare limpido e le lunghe passeggiate all’ombra di palme secolari. E poi frizzanti vie dello shopping, ristoranti di charme, alberghi prestigiosi. E ancora gli spettacoli dei delfini del Santuario dei cetacei, le corse a cavallo al campo di ippica e le partite su quello da golf. Senza dimenticare la pista ciclopedonale, annoverata tra le più belle d’Europa, i giardini storici e una costellazione di servizi per soggiorni all’insegna del relax, del benessere e del divertimento per tutta la famiglia.

Già meta del turismo d’élite nell’Ottocento e capitale del turismo balneare del Nord Italia da più di mezzo secolo, anche quest’anno Sanremo offrirà un pacchetto di esperienze variegato, adatto tanto ai più piccoli quanto ai più grandi. Ma non solo.

 

In linea con i protocolli emanati dal Governo, gli operatori del comparto turistico hanno adottato misure di prevenzione che sono diventate un’occasione per proporre la città in modo nuovo rispetto al passato. Sono nate così formule turistiche mai prima sperimentante che hanno posto le basi per vacanze al mare sicure, libere e senza confini. Vacanze che potranno essere fatte nel pieno rispetto delle prescrizioni sanitarie senza però lasciare il passo al bisogno di svago e tranquillità.

Lo testimoniano anche gli imprenditori di Sanremo On con la campagna #Sanremofairumore. L’iniziativa, volta a riscrivere l’immagine stessa della vacanza in famiglia, vede al centro un video emozionale che dopo giorni sospesi e immersi nel silenzio porterà il nome della città dei fiori fuori dai confini territoriali. Il tutto vibrando sulle note della canzone vincitrice del 70° Festival, il brano di Diodato “Fai rumore”, simbolo di un’Italia che è sempre rimasta unita, anche durante i giorni difficili del lockdown.

«Con main sponsor Unogas Energia – ha dichiarato il presidente Roberto Berio – è l’iniziativa più importante che Sanremo On ha intrapreso dalla sua nascita. Una campagna per reagire e che promuove il territorio: una Sanremo tranquilla, sicura, con bel tempo, mare, musica ed eventi. La destinazione ideale dove trascorrere le vacanze in relax e benessere dopo la quarantena. Italiani vi aspettiamo!».

redazione.cascinanotizie